Comunicato stampa

Parallels Desktop 16.5 per Mac supporta i chip M1 e Intel; Esegui Windows 10 a velocità native sui computer Mac con un'esperienza lineare amata da milioni di utenti¹

Le app di Parallels Access e Parallels Toolbox vantano il supporto nativo per i computer Mac con chip M1

Milano, 14 aprile 2021— Parallels®, leader a livello mondiale nelle soluzioni multipiattaforma, ha rilasciato oggi l'attesissimo Parallels Desktop 16.5 per Mac (parallels.com/desktop) che vanta il supporto completamente nativo per i computer Mac con chip Apple M1 o processore Intel. Prova Windows 10 ARM Insider Preview e le relative applicazioni sui computer Mac con chip Apple M1.2 Le eccezionali prestazioni del chip M1 offrono la grafica integrata più veloce al mondo in un PC, un'efficienza energetica rivoluzionaria ed è stato progettato per funzionare con Big Sur3, che Parallels Desktop 16.5 trasforma in uno nuovo standard per un'esperienza lineare di Windows su Mac. Offre inoltre il supporto del chip M1 per le più diffuse distribuzioni Linux basate su ARM. Le app separate di Parallels Access (parallels.com/access) e quelle appena riprogettate e semplificate di Parallels Toolbox (parallels.com/toolbox), entrambe incluse gratuitamente e contestualmente agli abbonamenti di Parallels Desktop, offrono ora il supporto nativo per i computer Mac con chip M1.

"Il chip M1 di Apple rappresenta una rivoluzione per gli utenti Mac" ha dichiarato Nick Dobrovolskiy, vicepresidente senior della divisione ingegneria e supporto di Parallels. "Grazie alla tecnologia Rosetta, la transizione è stata lineare per la maggior parte delle applicazioni Mac. Le macchine virtuali rappresentano tuttavia un'eccezione e, pertanto, gli ingegneri di Parallels hanno implementato il supporto per la virtualizzazione nativa per i Mac con chip M1. In questo modo i nostri utenti possono usufruire della migliore esperienza possibile di Windows su Mac".

Più di 100.000 utenti di Mac con chip M1 hanno testato la Technical Preview di Parallels Desktop 16.5 per Mac con chip M1 e hanno eseguito Microsoft Windows 10 on ARM Insider Preview, oltre a decine di migliaia di differenti applicazioni Windows basate su Intel, tra cui Microsoft Office per Windows, Microsoft Visual Studio, SQL Server, Microsoft PowerBI e MetaTrader.

"Abbiamo ricevuto riscontri eccezionali sulle straordinarie prestazioni della Technical Preview di Parallels Desktop 16 per Mac con chip M1 e Windows 10 on ARM Insider Preview, oltre alle applicazioni e ai giochi x86, tra cui Rocket League, Among Us, Roblox, The Elder Scrolls V: Skyrim, Sam & Max Save the World e molti altri. Gli utenti hanno apprezzato le semplici funzionalità di Parallels Desktop e l'integrazione perfetta di Windows con macOS Big Sur, che hanno consentito una maggiore produttività" ha dichiarato Dobrovolskiy.

Guarda una demo video su come installare macchine virtuali (VM) in Parallels Desktop 16.5 su un Mac M1: www.parallels.com/VMonM1Mac.

L'approccio di virtualizzazione per Parallels Desktop 16.5 per Mac consente agli utenti di beneficiare dei miglioramenti alle prestazioni del chip M1 di Apple, ovvero maggiore velocità di esecuzione ed efficienza delle applicazioni. Le osservazioni sulle prestazioni includono:

  • Fino al 250% in meno di energia utilizzata: su un Mac con chip Apple M1, Parallels Desktop 16.5 utilizza 2,5 volte meno energia rispetto a quella usata su un computer MacBook Air con processore Intel del 2020.4
  • Prestazioni di DirectX 11 fino al 60% superiori: Parallels Desktop 16.5 in esecuzione su un Mac con chip M1 offre prestazioni di DirectX 11 fino al 60% superiori rispetto a quelle su un MacBook Pro con processore Intel con Radeon Pro 555X GPU.5
  • Prestazioni fino al 30% superiori sulle macchine virtuali (Windows): l'esecuzione di una macchina virtuale (VM) di Windows 10 on ARM Insider Preview su Parallels Desktop 16.5 su un Mac con chip M1 offre prestazioni fino al 30% superiori rispetto a quelle di una VM Windows 10 in esecuzione su un MacBook Pro con processore Intel Core i9.6

"Ho installato Parallels Desktop 16.5 per Mac e Windows 10 on ARM Insider Preview sul mio M1 Mac Mini perché, in qualità di docente di matematica, diverse applicazioni software che uso non sono più supportate sul Mac con chip M1" ha dichiarato Daniel Dudley, Albuquerque, NM, Stati Uniti. "Eseguire Windows sul mio Mac con chip M1 in Parallels Desktop 16.5 è stato incredibile. È la versione di Windows più veloce che abbia mai avuto!"

Parallels Desktop 16.5 per Mac supporta anche i sistemi operativi guest sui computer Mac con chip M1 tra cui le versioni Linux Ubuntu 20.04, Kali Linux 2021.1, Debian 10.7 e Fedora Workstation 33-1.2.

"Sono assolutamente entusiasta del fatto di poter eseguire gli ambienti Linux all'interno di Parallels Desktop 16.5 sul mio Mac con chip M1", ha dichiarato Darren Paxton, Regno Unito. "Le prestazioni sono semplicemente straordinarie".

Tutte le migliori funzionalità di Parallels Desktop 16 per Mac sono state riprogettate per il chip Apple M1, tra cui:

  • Modalità Coherence: esegui le applicazioni Windows sul Mac come se fossero applicazioni Mac native, senza gestire due desktop separati o riavviare il computer.
  • Profilo condiviso:condividi il tuo desktop Mac, le immagini, i documenti e altre cartelle con una VM per potervi accedere facilmente.
  • Comandi della Touch Bar: accedi rapidamente alle app nella tua macchina virtuale e personalizza le scorciatoie della Touch Bar con le app e i comandi che utilizzi più frequentemente.
  • Layout della tastiera del Mac:personalizza facilmente il menu e le scorciatoie della tua tastiera per un'esperienza più personalizzata.
  • Sono incluse centinaia di altre funzionalità di Parallels Desktopper consentire ai clienti di essere più produttivi, senza complessità.
  • macOS Big Sur in una VM è una funzionalità che Parallels si auspica di poter supportare in Parallels Desktop entro la fine di quest'anno.

Le ampie funzionalità di Parallels Desktop 16 per i computer Mac con processori Intel sono illustrate in questo comunicato stampa. I clienti di Parallels Desktop per Mac con processori Intel possono eseguire più di 50 sistemi operativi guest supportati, tra cui diverse versioni di Windows, macOS, OS X, Linux, oltre ad Android OS e decine di altri.

Disponibilità e prezzi

Tutte le edizioni dell'aggiornamento di Parallels Desktop 16.5 per Mac supportano i computer Mac con chip M1 e processore Intel (Standard Edition, Pro Edition e Business Edition). Possono essere acquistate online all'indirizzo parallels.com/desktop (che comprende anche versioni di prova gratuite per 14 giorni con tutte le funzionalità) o presso rivenditori fisici oppure online in tutto il mondo. Gli abbonamenti di Parallels Desktop comprendono abbonamenti contestuali gratuiti a Parallels Access, e al rinnovato e semplificato Parallels Toolbox per Mac e Windows, venduti anche separatamente con versioni di prova gratuite e in abbonamento all'indirizzo parallels.com.

Gli utenti con una licenza Parallels Desktop 16 per Mac possono ottenere gratuitamente un aggiornamento automatico a Parallels Desktop 16.5. Inoltre, quando vengono rilasciate annualmente nuove versioni complete di Parallels Desktop per Mac, i clienti con abbonamenti attivi ricevono upgrade gratuiti che assicurano il supporto per gli ultimi sistemi operativi, hardware e funzionalità innovative di Parallels Desktop.

Per poter eseguire le VM sui computer Mac con chip Apple M1 in Parallels Desktop 16.5 è necessario un sistema operativo basato su ARM. I clienti che installano sistemi operativi guest nelle macchine virtuali Parallels Desktop devono assicurare il rispetto degli accordi EULA di ciascun sistema operativo.

Prezzo di vendita consigliato

Parallels Desktop 16.5 per Mac

  • Upgrade da Parallels Desktop 14 o 15 a una licenza perpetua - 49,99€
  • Nuovo abbonamento – 79,99€ l'anno
  • Nuova licenza perpetua – 99,99€

Parallels Desktop per Mac Pro Edition

  • Upgrade da qualsiasi edizione – 49,99€ l'anno
  • Nuovo abbonamento – 99,99€ l'anno

Parallels Desktop per Mac Business Edition 

  • 99,99€ l'anno

Chi siamo

Parallels è leader mondiale nelle soluzioni multipiattaforma che consentono alle aziende e ai clienti privati di utilizzare e accedere in modo semplice ad applicazioni e file su qualsiasi dispositivo o sistema operativo. Aiutiamo i clienti a ottenere il massimo dalle migliori tecnologie presenti sul mercato, che si tratti di Windows, Mac, iOS, Android o il cloud. Parallels risolve complessi problemi tecnici e rilevati dagli utenti, semplificando e ottimizzando i costi, sia per aziende che per privati, nonché l'utilizzo delle applicazioni da qualsiasi posizione: in locale, da remoto, su un data center privato o sul cloud. Parallels, ramo aziendale di Corel, ha uffici in Nord America, Europa, Australia e Asia. Per ulteriori informazioni, visitare parallels.com/about.

Informazioni su Corel

I prodotti Corel® consentono a milioni di lavoratori della conoscenza connessi in tutto il mondo di svolgere più rapidamente il loro lavoro. Offrendo alcuni dei marchi software più noti del settore, Corel concede ai privati e ai team aziendali gli strumenti per creare, collaborare e offrire risultati sorprendenti. Il successo della nostra azienda si basa sull'instancabile impegno a offrire un ampio portafoglio di applicazioni innovative, tra cui CorelDRAW®, MindManager®, Parallels® e WinZip®, per ispirare gli utenti e aiutarli a raggiungere i loro obiettivi. Per maggiori informazioni su Corel, visitare www.corel.com.

Contatti per i media

Beatrice Vogel, Senior Communications Manager, bvogel@parallels.com, +49 151 16861293

  1. L'esecuzione di Windows alle velocità native sul Mac dipende dalla rispettiva configurazione hardware. Parallels Desktop per Mac vanta più di sette milioni di clienti.
  2. Per poter eseguire le VM sui computer Mac con chip Apple M1 in Parallels Desktop 16.5 è necessario un sistema operativo basato su ARM. I clienti che installano sistemi operativi guest nelle macchine virtuali Parallels Desktop devono assicurare il rispetto degli accordi EULA di ciascun sistema operativo.
  3. Le prestazioni del chip Apple M1, l'efficienza energetica e i le informazioni sono estrapolate dall'articolo https://www.apple.com/mac/m1/.
  4. Misurazioni delle prestazioni condotte da Parallels misurando il consumo energetico del Mac quando è in esecuzione Windows 10. Testato con una versione pre-rilascio di Parallels Desktop 16.5 su MacBook Air 10,1 con chip Apple M1 e 16 GB di RAM rispetto a un MacBook Air 8,2 con processore Intel Core i5-8210Y e 8 GB di RAM. Le prestazioni varieranno in base all'utilizzo, alla configurazione di sistema e ad altri fattori.
  5. Misurazioni delle prestazioni condotte da Parallels eseguendo il benchmark Unigine Valley per l'API DirectX 11 e mettendo a confronto un punteggio medio dopo cinque interazioni su ciascun computer. Testato con una versione pre-rilascio di Parallels Desktop 16.5 su MacBook Air 17,1 con chip Apple M1 e 16 GB di RAM rispetto a un MacBook Air 15,1 con processore Intel Core i9-8950HK, 16 GB di RAM e Radeon Pro 555X GPU. Le prestazioni varieranno in base all'utilizzo, alla configurazione di sistema e ad altri fattori.
  6. Misurazioni delle prestazioni condotte da Parallels eseguendo il benchmark Geekbench 5 e mettendo a confronto un punteggio medio dopo cinque interazioni su ciascun computer. Testato con una versione pre-rilascio di Parallels Desktop 16.5 su MacBook Air 17,1 con chip Apple M1 e 16 GB di RAM rispetto a un MacBook Air 15,3 con processore Intel Core i9-8950HK, 32 GB di RAM e Radeon Pro Vega 20 GPU. Le prestazioni varieranno in base all'utilizzo, alla configurazione di sistema e ad altri fattori.

©2021 Parallels International GmbH. Tutti i diritti riservati. Parallels, il logo Parallels e Coherence sono marchi commerciali o marchi registrati di Parallels International GmbH in Canada, negli Stati Uniti e/o altrove. Corel, CorelDRAW, MindManager e WinZip sono marchi commerciali o marchi registrati di Corel Corporation in Canada, negli Stati Uniti e altrove. Apple, Mac, macOS, e Launch Pad sono marchi commerciali di Apple Inc. Android è un marchio commerciale di Google LLC. Linux è un marchio commerciale di Linux Foundation. Windows Microsoft Office, Visual Studio ed SQL Server sono marchi commerciali di Microsoft. Tutti gli altri nomi, loghi, marchi di aziende, prodotti e servizi o qualsiasi altro marchio commerciale registrato o meno qui menzionati sono utilizzati esclusivamente a titolo identificativo e rimangono di proprietà esclusiva dei rispettivi titolari. L'utilizzo di qualsiasi marchio, nome, logo o qualsiasi altra informazione, immagine o materiale appartenente a terze parti non implica l'approvazione. Parallels non rivendica alcun interesse di proprietà su suddette informazioni, immagini, materiale, marchi e nomi di terze parti. Per avvisi e informazioni sui brevetti, visitare il sito https://www.parallels.com/it/about/legal/