Funzionalità per la gestione dei computer Mac
e dei dispositivi mobili Apple in SCCM

Prova oraScheda tecnica

Novità nella versione 8.5

Gestione del ciclo di vita completo di macOS

Supporto Apple DEP per distribuzioni automatizzate. Due metodi di individuazione, compresa l'individuazione Active Directory dei sistemi di SCCM. Distribuzione delle immagini, applicazione delle patch e molto altro ancora.

Mobile Device Management (MDM) per Apple

Attiva la registrazione dei dispositivi iOS e iPadOS in SCCM, i report di inventario e i Profili di configurazione per la gestione delle raccolte dei dispositivi mobili Apple.

  • Distribuzione delle immagini di macOS

    Distribuzione in tre fasi: acquisizione dell'immagine macOS, distribuzione dell'immagine a un punto di distribuzione SCCM e sequenza delle attività ai computer Mac.

  • Distribuzione del software

    Supporta a livello nativo la funzionalità Gestione applicazioni di SCCM e distribuisci le applicazioni direttamente ai computer Mac. Facilita la distribuzione e l'inventario delle applicazioni dell'App Store con il supporto per Apple Volume Purchase Program (VPP).

  • Applicazione della conformità macOS, iOS e iPadOS

    Applica la conformità mediante le voci di configurazione e le linee base di SCCM sui computer Mac locali e sui dispositivi mobili Apple, oltre che sui dispositivi non presenti sulla rete aziendale. Valuta la conformità tramite i report SCCM nativi.

  • Crittografia FileVault 2

    Tipo di chiave istituzionale: l'amministratore di sistema crea anticipatamente una chiave di ripristino istituzionale che viene poi utilizzata per tutti i computer Mac crittografati. Se un utente Mac dimentica la propria password personale per sbloccare il disco, questa chiave di ripristino può essere utilizzata per sbloccarlo.

    Tipo di chiave personale: una chiave di ripristino personale viene creata automaticamente per ogni singolo Mac durante la procedura di crittografia e viene salvata nel database sul sito SCCM primario. Se un utente Mac dimentica la password per sbloccare il disco, la chiave di ripristino personale per il disco può essere recuperata dal database e utilizzata per sbloccare il disco.

  • Gestione degli aggiornamenti del software macOS

    Distribuisci gli aggiornamenti macOS ai computer Mac usando SCCM e la sincronizzazione Windows Server Update Services (WSUS). Grazie a questa funzionalità puoi importare gli aggiornamenti del software Apple e distribuirli ai dispositivi Mac gestiti.

  • Console di amministrazione di Configuration Manager

    Gli elementi dell'interfaccia utente grafica (GUI) specifici del Mac sono integrati nella console di Configuration Manager, consentendoti di eseguire le attività di gestione del Mac.

  • Inventario hardware e software

    Queste informazioni sono raccolte dai dispositivi Mac, iPhone e iPad registrati in base a una programmazione e sono salvate nel database di Configuration Manager. Se necessario, è anche possibile eseguire un aggiornamento manuale (non programmato) dell'inventario dalla console di Configuration Manager o direttamente da un dispositivo gestito.

  • Raccolta dei dispositivi

    Gestisci le risorse unendole in gruppi logici in base a determinati criteri, comprese le raccolte macOS, iOS e iPadOS e la raccolta sconosciuta utilizzata per la distribuzione macOS.

  • Comunicazione delle informazioni di accesso dell'utente

    I dettagli di accesso degli utenti Mac sono comunicati da Parallels Mac Client a SCCM e salvati nell'inventario hardware. Le informazioni di accesso sono comunicate utilizzando i nodi standard nella struttura dell'inventario hardware.

  • Controllo del software

    Utilizza il Ciclo di report sull'utilizzo del software al fine di determinare il software utilizzato in maniera attiva e valutare la licenza software necessaria sui computer Mac.

Novità nella versione 8.5

MDM per iPhone e iPad Apple

MDM per iPhone e iPad Apple

Registrazione dei dispositivi iOS e iPadOS in SCCM con il supporto per i report di inventario e la distribuzione dei Profili di configurazione.

MDM e proxy IBCM sullo stesso host

MDM e proxy IBCM sullo stesso host

Il server MDM Parallels e il proxy IBCM Parallels possono essere distribuiti sullo stesso host in DMZ per semplificare la gestione del certificato del server per MDM e IBCM.

Disinstallazione delle applicazioni macOS distribuite

Disinstallazione delle applicazioni macOS distribuite

Supporto dell'azione di distribuzione "Disinstalla" per disinstallare le applicazioni precedentemente installate utilizzando il modello delle applicazioni di SCCM, comprese le applicazioni VPP.

Distribuzione delle policy sui passcode dei dispositivi, dei certificati, delle policy di rete e altro con l'aiuto delle voci di configurazione di SCCM.

Note di rilascio per la versione 8.5

Report di inventario per iPhone e iPad

Report completi dell'inventario hardware e software per i dispositivi mobili Apple, compreso il recupero programmato dei report.

Scopri di più sulla gestione dei computer Mac e dei dispositivi mobili Apple in Microsoft SCCM

Prova oraScheda tecnica