Parallels Contratto di Licenza per Utente Finale (End-User License Agreement)

Il presente Contratto di Licenza per Utente Finale (“Contratto”) costituisce un vincolo giuridico tra l’Utente Finale, sia esso una persona fisica o una Persona Giuridica (come di seguito definita), e Parallels IP Holdings GmbH e le sue società controllate (“Parallels”).

SI PREGA DI LEGGERE ATTENTAMENTE LE CLAUSOLE DEL PRESENTE CONTRATTO PRIMA DI PROCEDERE AL DOWNLOAD, DI INSTALLARE, DI PROCURARSI UNA CHIAVE DI LICENZA O ALTRIMENTI EFFETTUARE L’ACCESSO A, O UTILIZZARE IL, SOFTWARE PROPRIETARIO DI PARALLELS ACCOMPAGNATO DAL PRESENTE CONTRATTO (“SOFTWARE”).

IL SOFTWARE È TUTELATO DAL DIRITTO D’AUTORE E NON VIENE VENDUTO BENSÌ CONCESSO IN LICENZA ALL’UTENTE FINALE IN BASE AL PRESENTE CONTRATTO. CON IL DOWNLOAD, L’INSTALLAZIONE, L’OTTENIMENTO DI UNA CHIAVE DI LICENZA O ALTRIMENTI EFFETTUANDO L’ACCESSO O UTILIZZANDO IL SOFTWARE, L’UTENTE FINALE DÀ ATTO DI AVER LETTO IL PRESENTE CONTRATTO, DI COMPRENDERLO ED ACCETTARLO NONCHÉ DI ACCETTARE DI ESSERE VINCOLATO DALLE CLAUSOLE DEL MEDESIMO. NELL’EVENTUALITÀ IN CUI L’UTENTE FINALE ACCETTI IL CONTRATTO PER CONTO DI UNA SOCIETÀ, ORGANIZZAZIONE, ENTE DI ISTRUZIONE O DI UN’AGENZIA INDIPENDENTE, ORGANISMO O DIPARTIMENTO STATALE (UNA “PERSONA GIURIDICA”) IN QUALITÀ DI SUO LEGALE RAPPRESENTANTE AUTORIZZATO, IL SUDDETTO UTENTE FINALE IN TAL CASO DICHIARA E GARANTISCE DI ESSERE MUNITO DEI POTERI E DELLE AUTORIZZAZIONI NECESSARI PER VINCOLARE LA PERSONA GIURIDICA IN QUESTIONE AL RISPETTO DELLE PRESENTI CLAUSOLE, ED OGNI RIFERIMENTO ALL’UTENTE FINALE CONTENUTO NEL PRESENTE CONTRATTO SI RIFERISCE SIA ALL’UTENTE FINALE INDIVIDUALE CHE ALLA PERSONA GIURIDICA PER CONTO DELLA QUALE IL PRESENTE CONTRATTO VIENE ACCETTATO.

QUALORA L’UTENTE FINALE IN QUALSIASI MOMENTO NON INTENDA ESSERE VINCOLATO DAL PRESENTE CONTRATTO SARA’ TENUTO A CLICCARE SUL PULSANTE “NON ACCETTO” O ALTRO ANALOGO PULSANTE, INTERROMPERE IL PROCESSO DI DOWNLOAD O DI INSTALLAZIONE, CESSARE IMMEDIATAMENTE ED ASTENERSI DA QUALSIASI ULTERIORE ACCESSO A, O UTILIZZO DEL, SOFTWARE NONCHÉ CANCELLARE OGNI EVENTUALE COPIA IN SUO POSSESSO. IL PRESENTE CONTRATTO, UNITAMENTE AD OGNI EVENTUALE CLAUSOLA O POLICY AGGIUNTIVA CHE NE COSTITUISCA PARTE INTEGRANTE IN FORZA DI APPOSITO RICHIAMO, COSTITUISCE L’INTERO CONTRATTO TRA L’UTENTE FINALE E PARALLELS RIGUARDO AL SOFTWARE, E TALE CONTRATTO SUPERA E SOSTITUISCE OGNI EVENTUALE PRECEDENTE PROPOSTA, DICHIARAZIONE O INTESA CHE POSSA ESSERE INTERCORSA TRA L’UTENTE FINALE E PARALLELS IN RELAZIONE AL SOFTWARE, SIA ORALE CHE SCRITTA.

1. Licenza.

1.1. Concessione della Licenza. A condizione che l’Utente Finale rispetti integralmente e costantemente le previsioni del presente Contratto, ivi incluso, a titolo esemplificativo e non esaustivo, il pagamento di tutti i canoni di licenza applicabili, la società Parallels dalla quale l’Utente Finale ha ottenuto il Software concede al medesimo Utente Finale, che accetta, una licenza personale, limitata, non esclusiva, non trasferibile (salvo per quanto previsto al successivo Art. 1.6), non cedibile, revocabile di utilizzare il Software per tutta la Durata, in formato codice oggetto machine-readable, nonché i manuali utente che accompagnano il Software (la “Documentazione”), esclusivamente nei limiti di cui al presente Contratto. Ai fini del Contratto, il termine “Software” include ogni eventuale aggiornamento, miglioramento (enhancement), modifica, revisione o aggiunta al Software che venga effettuata da Parallels e messa a disposizione degli utenti finali sul sito di Parallels. Parallels non ha tuttavia alcun obbligo di fornire aggiornamenti, miglioramenti (enhancement), modifiche, revisioni o aggiunte al Software.

1.2. Ambito di Utilizzo. La licenza dell’Utente Finale relativa all’utilizzo del Software è sottoposta alle limitazioni di seguito indicate. Ogni e qualsiasi utilizzo in violazione di una qualsiasi di tali limitazioni o di qualsiasi altra clausola del presente Contratto costituisce violazione del medesimo e non è coperta dalla licenza. L’Utente Finale può utilizzare una sola copia del Software attivata da una chiave di licenza su un singolo dispositivo alla volta, di cui l’Utente Finale abbia la proprietà o il godimento o altrimenti il controllo ("Dispositivo Autorizzato"). Qualora l’Utente Finale abbia più di una chiave di licenza per il Software, potrà installare ed utilizzare tante copie del Software quante sono le chiavi di licenza, in ciascun caso su un Dispositivo Autorizzato ed esclusivamente come previsto nel presente Contratto. Ai fini del Contratto suddetto, il termine “utilizzo” del Software indica il caricamento del Software nella memoria temporanea o permanente di un Dispositivo Autorizzato. L’installazione del Software su un server di rete esclusivamente per finalità di distribuzione ad altri computer non configura un “utilizzo” del Software ed è consentita a condizione che l’Utente Finale possieda una valida chiave di licenza per ognuno dei Dispositivi Autorizzati su cui il Software viene installato. Il Software non può essere utilizzato con, distribuito a, o installato su un numero di computer più elevato del numero di chiavi di licenza posseduto. Qualora l’Utente Finale utilizzi o distribuisca il Software ad una pluralità di utenti, è tenuto ad accertarsi che il numero di Dispositivi Autorizzati non ecceda il numero di chiavi di licenza rilasciate al medesimo Utente Finale, in caso contrario vi sarebbe una violazione del presente Contratto e il suddetto utilizzo o distribuzione non sarebbe coperto da licenza.

1.3. Condizioni Aggiuntive.  A seconda di quale sia il prodotto Software per il quale l’Utente Finale ha ottenuto la licenza e del paese in cui si trova, possono risultare applicabili ulteriori clausole e limitazioni, secondo quanto previsto nell’Allegato A (“Condizioni Aggiuntive”), le quali vengono qui richiamate e costituiscono parte integrante del presente Contratto.

1.4. Licenze di Valutazione.  Eventuali versioni di prova o di valutazione del Software concesse all’Utente Finale sono dotate di una chiave di attivazione che attiva il Software per un periodo limitato di tempo (“Periodo di Prova”). L’Utente Finale può utilizzare il Software nel corso del Periodo di Prova per finalità interne e non commerciali, esclusivamente al fine di valutare l’adeguatezza del Software alle proprie esigenze. Alla scadenza del Periodo di Prova l’Utente Finale deve acquistare una chiave di attivazione o altrimenti distruggere il Software, la Documentazione, ogni eventuale copia dei medesimi effettuata a fini di backup nonché qualsiasi chiave di attivazione che sia stata rilasciata al medesimo Utente Finale. Qualora il suddetto Utente Finale non proceda all’acquisto di una chiave di attivazione prima della scadenza del Periodo di Prova, il presente Contratto nonché tutti i diritti dell’Utente Finale, inclusi i diritti di licenza, previsti in base al suddetto Contratto, cessano di esistere al momento della scadenza del Periodo di Prova.

1.5. Copie e Modifiche. Salvo il caso in cui la presente limitazione sia proibita per legge, ed esclusivamente nella misura in cui lo sia, è fatto divieto all’Utente Finale di effettuare il reverse engineering, decompilare, disassemblare o altrimenti tradurre il Software o una qualsiasi delle chiavi di licenza rilasciate all’Utente Finale. L’Utente Finale non può modificare o adattare in alcuna maniera il Software o una qualsiasi chiave di licenza. L’Utente Finale può effettuare una sola copia del Software, della Documentazione e di una qualsiasi chiave di licenza da questi ottenuta, esclusivamente per finalità di backup o di archiviazione. Ognuna di tali eventuali copie del Software, della Documentazione o delle chiavi di licenza conterrà tutte le eventuali avvertenze relative al diritto di autore o di natura proprietaria originariamente inclusi nel suddetto materiale al momento della loro ricezione da parte dell’Utente Finale. Fatto salvo quanto consentito dal presente Articolo, non può essere effettuata alcuna copia del Software, della Documentazione o delle chiavi di licenza o di parte di essi, né da parte dell’Utente Finale né da parte di soggetti sottoposti all’autorità o al controllo del medesimo Utente Finale.

1.6. Cessione di Diritti. L’Utente Finale non può sublicenziare, concedere in godimento, dare a noleggio o in prestito i propri diritti sul Software, sulla Documentazione o sulle chiavi di licenza, concessi in base al presente Contratto, senza il previo consenso scritto di Parallels, ad esclusione del caso in cui il medesimo Utente Finale ceda il presente Contratto integralmente in connessione con la vendita di tutti, o sostanzialmente tutti, i beni cui si riferisce il presente Contratto, a condizione che il cessionario assuma tutte le obbligazioni dell’Utente Finale ai sensi del presente Contratto e che le licenze concesse in base a tale Contratto si estendano esclusivamente all’utilizzo del Software sui Dispositivi Autorizzati su cui il Software è stato installato immediatamente prima della cessione. Parallels ha il diritto di cedere il presente Contratto senza alcuna limitazione. Ogni eventuale atto di cessione effettuato in violazione di quanto sopra previsto è nullo e privo di qualsiasi effetto. Fatto salvo quanto sopra, il presente Contratto produce obblighi e diritti per le parti ed i loro rispettivi successori e cessionari autorizzati.

1.7. Servizi di manutenzione e supporto; Aggiornamenti.  Parallels non fornisce alcun servizio di manutenzione o supporto ai sensi del presente Contratto. L’Utente Finale riconosce che Parallels non ha alcuna obbligazione, né esplicitamente assunta né presunta ai sensi di legge, di annunciare o rendere disponibili eventuali aggiornamenti, miglioramenti (enhancement), modifiche, revisioni o aggiunte relativi al Software e riconosce altresì che il presente Contratto non dà all’Utente Finale stesso alcun diritto a, o su, quanto sopra indicato. Parallels ha facoltà di offrire servizi di manutenzione e/o supporto separatamente. Qualora l’Utente Finale abbia acquistato servizi di manutenzione e/o supporto di Parallels in relazione al Software, tali servizi vengono forniti all’Utente Finale in base alle condizioni contrattuali allegate al servizio in questione. Ogni eventuale ulteriore codice software o relativo materiale che Parallels fornisca all’Utente Finale quale parte di servizi di manutenzione e/o supporto si considerano parte del Software e sono disciplinati dalle previsioni di cui al presente Contratto.

2. Proprietà Intellettuale e Riservatezza.

2.1. Reportistica relativa all’Utilizzo, Violazioni di Licenza e Rimedi. Parallels si riserva il diritto, per cui l’Utente Finale autorizza Parallels, di raccogliere dati relativi all’utilizzo della chiave, ivi inclusi i numeri delle chiavi di licenza, gli indirizzi IP dei Dispositivi Autorizzati o altri elementi idonei all’identificazione di dispositivi (inclusi indirizzi MAC o UDID), contatori per siti (domain counts) ed altre informazioni ritenute rilevanti, per assicurare che i prodotti Parallels vengano utilizzati in conformità ai termini del presente Contratto. Parallels si riserva il diritto di porre rimedio alle violazioni di una qualsiasi clausola del presente Contratto immediatamente, all’atto della relativa individuazione, mediante addebito del prezzo di listino in vigore in quel momento per le chiavi non autorizzate sul mezzo di pagamento utilizzato per effettuare l’acquisto originale, autorizzato, o mediante qualsiasi altro mezzo necessario, ivi inclusa la disabilitazione da remoto del Software. L’Utente Finale accetta di non bloccare, elettronicamente o con altra modalità, la trasmissione dei dati richiesti per il rispetto del presente Contratto. Qualsiasi blocco dei dati richiesti per il rispetto del presente Contratto è considerato violazione del presente Contratto ed ha come conseguenza la risoluzione immediata del medesimo ai sensi dell’Articolo 4.  

2.2. Aggiornamento Automatico della Licenza e Scadenza. La licenza dell’Utente Finale può prevedere una data di scadenza in grado di provocare il venir meno della licenza stessa. Con riferimento alle chiavi di licenza permanenti (non-lease), la licenza viene aggiornata automaticamente tranne nel caso in cui Parallels accerti che la licenza viene utilizzata in violazione del presente Contratto. In caso di furto della chiave di licenza di un Utente Finale, ovvero qualora il suddetto Utente Finale sospetti un utilizzo improprio o illecito della propria licenza al di fuori del proprio controllo, il medesimo Utente Finale è tenuto a comunicare tempestivamente tale circostanza a Parallels. Verrà emessa una licenza sostitutiva a nome dell’Utente Finale e la licenza sospetta verrà lasciata scadere. Per le licenze temporanee (lease) il pagamento mensile da parte dell’Utente Finale deve essere effettuato, in ogni mese, prima della data di scadenza per poter ottenere l’aggiornamento della licenza. Per comodità dell’Utente Finale Parallels ha la facoltà, ma non l’obbligo, di emettere avvisi di scadenza della licenza tramite l’interfaccia del prodotto . E’ responsabilità dell’Utente Finale contattare Parallels con riferimento a qualsiasi caso di potenziale scadenza che egli ritenga improprio. Parallels non risponde di eventuali danni o costi in cui si sia incorsi in relazione a licenze scadute.  

2.3. Titolarità su Software e Marchi commerciali. L’Utente Finale riconosce che il Software e la Documentazione sono di titolarità di Parallels e che il Software e la Documentazione sono protetti dalle leggi vigenti negli Stati Uniti d’America in materia di diritto d’autore e di proprietà intellettuale e dai trattati internazionali. L’Utente Finale inoltre riconosce ed accetta che, similmente a quanto accade tra il medesimo Utente Finale e Parallels, Parallels e i soggetti terzi che ad essa concedono diritti di licenza hanno , e continueranno a detenere, la titolarità di tutti i diritti, titoli ed interessi relativi su, e in relazione a, Software e Documentazione, ivi inclusi i diritti di proprietà intellettuale connessi in base alle leggi in materia di diritto d’autore, segreto commerciale, brevetto o marchi. Ad eccezione della licenza, limitata e revocabile, qui esplicitamente concessa all’Utente Finale, il presente Contratto non concede all’Utente Finale alcun diritto di proprietà né alcun altro diritto o interesse sul, o relativamente al,  Software o la Documentazione né qualsiasi altro diritto di proprietà intellettuale di Parallels, che sia per attribuzione tacita o in conseguenza di un affidamento falsamente ingenerato o sia, infine, per qualsiasi altra causa. Ogni e qualsiasi marchio o marchio di servizio utilizzato da Parallels in connessione con il Software o con i servizi resi da uno qualsiasi dei soggetti Parallels sono marchi di titolarità di Parallels. Il presente Contratto non concede all’Utente Finale alcun diritto, diritto di licenza, o interesse in relazione ai suddetti marchi e l’Utente Finale non dovrà rivendicare alcun diritto, diritto di licenza o interesse in relazione ai marchi suddetti o ad alcun vocabolo o elemento di design che siano simili in maniera confusiva ai marchi stessi.

2.4. Riservatezza. L’Utente Finale deve consentire l’utilizzo del Software o l’esame della Documentazione esclusivamente agli utenti autorizzati, che possiedano chiavi di licenza legittimamente ottenute. Tranne per quanto esplicitamente consentito dal presente Contratto l’Utente Finale non pone il Software, la Documentazione o una qualsiasi chiave di licenza a disposizione di soggetti terzi né utilizza il Software, la Documentazione o una qualsiasi chiave di licenza per finalità diverse dall’esercizio dei diritti espressamente concessi al medesimo Utente Finale ai sensi del Contratto medesimo. L’Utente Finale accetta di cooperare con, e prestare assistenza a, Parallels nella identificazione e prevenzione di qualsiasi utilizzo, copia o diffusione del Software, della Documentazione o di parte di essi in assenza di autorizzazione.

2.5. Consenso per l’utilizzo dei Dati. L’Utente Finale accetta che Parallels possa raccogliere ed utilizzare dati tecnici ed informazioni correlate, ivi incluse, a titolo esemplificativo e non esaustivo, informazioni tecniche sui dispositivi, sistemi ed applicazioni software dell’Utente Finale nonché dispositivi periferici, che vengano acquisite periodicamente per facilitare il rilascio di eventuali aggiornamenti software, l’eventuale supporto al prodotto ed altri eventuali servizi relativi al Software in favore dell’Utente Finale. Parallels può utilizzare tali informazioni, fintanto che esse siano in una forma tale da non consentire l’identificazione personale dell’Utente Finale, per eseguire, fornire, migliorare e sviluppare i prodotti, servizi e tecnologie Parallels, per prevenire o effettuare indagini relative all’utilizzo abusivo o improprio dei prodotti, servizi e tecnologie Parallels, per la ricerca e lo sviluppo e per le altre finalità descritte nel presente Contratto o all’Utente Finale come parte dei prodotti e servizi Parallels.

2.6. Diritti di verifica. Nel corso della durata del presente Contratto e per i due (2) anni successivi alla risoluzione o scadenza del medesimo, Parallels ha facoltà di esaminare, dandone preavviso per iscritto all’Utente Finale, i libri, registri e dispositivi informatici del medesimo Utente Finale al fine di stabilire il rispetto del presente Contratto da parte dell’Utente Finale ed il pagamento, da parte dell’Utente Finale, degli eventuali canoni di licenza applicabili in relazione al Software.  Nell’eventualità che un tale esame riveli che il pagamento dei canoni di licenza dovuti a Parallels dall’Utente Finale nel periodo oggetto di esame è stato inferiore al dovuto in misura maggiore del cinque percento (5%), ovvero riveli una violazione da parte dell’Utente Finale di una qualsiasi clausola del presente Contratto, in tal caso, in aggiunta a qualsiasi altro diritto o rimedio eventualmente a disposizione di Parallels, l’Utente Finale verserà tempestivamente a Parallels qualsiasi eventuale importo pagato in misura inadeguata unitamente al costo dell’attività di verifica.

3. Canoni di Licenza.

Il Software è disponibile per l’utilizzo da parte dell’Utente Finale a partire dal ricevimento ricezione di una o più chiavi di licenza. Con l’accettazione del presente Contratto, l’Utente Finale può ottenere una o più chiavi di licenza effettuando il pagamento dei canoni di licenza richiesti, secondo la procedura descritta nel sito web di Parallels. I canoni di licenza per le licenze aventi una durata predeterminata sono dovuti prima dell’inizio del relativo periodo di durata e, all’inizio di ciascun periodo di rinnovo, possono essere rifatturati con addebito sul medesimo mezzo di pagamento utilizzato per l’acquisto iniziale. I canoni di licenza corrisposti dall’Utente Finale vengono corrisposti a fronte della concessione della licenza oggetto del presente Contratto. La vendita della licenza è definitiva e in nessuna circostanza Parallels rimborsa canoni di licenza. Con l’accettazione del presente Contratto l’Utente Finale prende pienamente atto del fatto che, una volta effettuato nei confronti di Parallels un pagamento a titolo di commissioni di licenza, l’Utente Finale non ha alcun diritto di rivalersi per ricevere un rimborso di una qualsiasi parte di tali canoni.

4. Durata e cessazione del Contratto.

Il presente Contratto produce effetti a partire dall’accettazione del medesimo o dal momento in cui si effettua il download, l’installazione, l’accesso e l’utilizzo del Software, anche in assenza di esplicita accettazione da parte dell’Utente Finale. Il presente Contratto resta in vigore sino alla sua scadenza o risoluzione secondo quanto in esso previsto (“Durata”). Le licenze aventi una durata predeterminata cessano alla scadenza del periodo prepagato, a meno che l’Utente Finale abbia versato tutti i corrispettivi previsti per l’estensione della durata. Fatto salvo ogni altro eventuale diritto, il presente Contratto si risolve automaticamente, senza preavviso per l’Utente Finale, in caso di violazione da parte dell’Utente Finale del Contratto stesso o di mancato rispetto, sempre da parte dell’Utente Finale, di una qualsiasi delle limitazioni o degli altri requisiti in esso descritti, ivi incluso il pagamento di tutti i corrispettivi dovuti, e l’Utente Finale accetta che, in tal caso, Parallels possa, in aggiunta a qualsiasi altro rimedio di legge o di equità, disabilitare da remoto il Software. L’Utente Finale può risolvere il presente Contratto di Licenza in qualsiasi momento mediante comunicazione della suddetta decisione di risolvere il Contratto trasmessa a Parallels per iscritto e cessando qualsiasi utilizzo del Software e della Documentazione. All’atto della risoluzione o scadenza del Contratto per qualsiasi motivo l’Utente Finale accetta di disinstallare il Software e di restituire a Parallels il Software, la Documentazione, tutte le relative copie e tutte le chiavi di licenza ottenute ovvero di distruggere tutti i materiali suddetti e dare prova scritta a Parallels dell’avvenuta distruzione.  

5. Indennizzo.

L’Utente Finale, a proprie spese, manleva e tiene indenne Parallels e tutti i funzionari, dirigenti e dipendenti della stessa da ogni e qualsiasi reclamo, azione, responsabilità, perdita, danno, decisione giudiziale, sovvenzione, costo o spesa, ivi incluse le spese legali nei limiti del ragionevole (congiuntamente indicati come “Reclami”), derivante da un qualsiasi utilizzo del Package (come di seguito definito) da parte dell’Utente Finale, di soggetti ad esso collegati o di qualsiasi altro soggetto che agisca su autorizzazione dell’Utente Finale in modo non esplicitamente consentito dal presente Contratto.

6. Software di Soggetti Terzi.

Il Software viene distribuito unitamente a varie componenti software di soggetti terzi (di seguito indicato come “Software di Soggetti Terzi” e, unitamente al Software, come “Package”) fornite in base a distinti termini di licenza (“Condizioni di Soggetti Terzi”), come descritto più dettagliatamente nel file “Notices.txt” incluso nella Documentazione. Le informazioni relative al Software di Soggetti Terzi incluso nel Package sono altresì disponibili sul sito web di Parallels all’indirizzo www.parallels.com. E’ consentito l’utilizzo di Software di Soggetti Terzi in combinazione con il Software se conforme alle condizioni al presente Contratto. L’Utente Finale potrebbe avere più ampie facoltà per l'utilizzo del Software di Soggetti Terzi ai sensi delle Condizioni di Soggetti Terzi applicabili. Nulla nel presente Contratto può essere interpretato in modo da imporre ulteriori restrizioni all’utilizzo da parte dell’Utente Finale del Software di Soggetti Terzi secondo le Condizioni di Soggetti Terzi. Il Software può inoltre consentire l’interoperabilità con alcuni altri sistemi operativi e applicazioni di soggetti terzi. Parallels non rilascia all’Utente Finale nessuna delle suddette licenze di soggetti terzi ed è esclusivamente compito dell’Utente Finale il conseguimento di tutte le necessarie licenze di software dai rispettivi venditori.

7. Garanzia limitata; Disclaimer; Limitazione di responsabilità.

7.1. Garanzia limitata.  Qualora all’Utente Finale venga fornito il Software su un supporto fisico (quale può essere un CD o DVD), Parallels garantisce, per un periodo di 90 giorni dalla data di acquisto (indicato come il “Periodo di Garanzia”) che il supporto sui cui il Software viene consegnato è esente da difetti nel materiale e di produzione. Nel corso del Periodo di Garanzia, Parallels sostituisce eventuali supporti difettosi senza costi aggiuntivi per l’Utente Finale.

7.2. DISCLAIMER.  TRANNE CHE PER LA SOLA GARANZIA LIMITATA ESPLICITAMENTE RILASCIATA ALL’UTENTE FINALE IN BASE ALL’ART. 7.1, IL PACKAGE E LA DOCUMENTAZIONE VENGONO LICENZIATI “AS IS” (“TAL QUALI”) E PARALLELS NON RILASCIA ALCUNA ULTERIORE GARANZIA, ESPLICITA, IMPLICITA O IMPOSTA PER LEGGE, IVI INCLUSA, A TITOLO ESEMPLIFICATIVO E NON ESAUSTIVO, OGNI EVENTUALE GARANZIA LEGALE DI COMMERCIABILITÀ, QUALITÀ SODDISFACENTE, ADEGUATEZZA PER UN PARTICOLARE SCOPO, ACCURATEZZA, TEMPESTIVITÀ, IN RELAZIONE AL TITOLO O ALL’ASSENZA DI VIOLAZIONE DI DIRITTI DI TERZI, NELLA MISURA MASSIMA CONSENTITA DALLA LEGGE. SENZA PORRE LIMITI ALLA PORTATA GENERALE DI QUANTO SOPRA PREVISTO, PARALLELS ESPLICITAMENTE DISCONOSCE QUALSIASI GARANZIA DI QUALSIASI TIPO IN RELAZIONE AL SOFTWARE DI TERZI E NON GARANTISCE CHE IL PACKAGE SODDISFI LE ESIGENZE DELL’UTENTE FINALE O CHE L’OPERATIVITÀ DEL PACKAGE NON SUBISCA INTERRUZIONI, SIA PUNTUALE, SICURA O ESENTE DA ERRORI, CHE I DIFETTI O GLI ERRORI NEL PACKAGE VENGANO CORRETTI NÈ CHE IL PACKGE SIA COMPATIBILE CON FUTURI PRODOTTI PARALLELS O CHE EVENTUALI INFORMAZIONI ARCHIVIATE O TRASMESSE PER MEZZO DEL PACKAGE NON VENGANO PERDUTE, DETERIORATE O DISTRUTTE. L’UTENTE FINALE ASSUME LA RESPONSABILITÀ DI SELEZIONARE IL PACKAGE PER IL CONSEGUIMENTO DEI RISULTATI PREFISSI NONCHÉ LA RESPONSABILITÀ DEI RISULTATI OTTENUTI MEDIANTE L’UTILIZZO DEL PACKAGE STESSO. L’UTENTE FINALE ASSUME OGNI RISCHIO RELATIVO ALLA QUALITÀ E AL RENDIMENTO DEL PACKAGE.

7.3. LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ.  PARALLELS NON RISPONDE IN NESSUN CASO, NEI CONFRONTI DELL’UTENTE FINALE O DI QUALSIASI SUA PARTE COLLEGATA, PER EVENTUALI DANNI INDIRETTI, INCIDENTALI, CONSEGUENTI, SPECIALI, ESEMPLARI O PUNITIVI (IVI INCLUSI, A TITOLO ESEMPLIFICATIVO E NON ESAUSTIVO, DANNI DA PERDITA DI PROFITTI COMMERCIALI, DA INTERRUZIONE DELL’ATTIVITÀ COMMERCIALE, DA PERDITA DI INFORMAZIONI COMMERCIALI, DA PERDITA DI DATI O ALTRE SIMILI PERDITE DI CARATTERE PECUNIARIO), SIA IN CONSEGUENZA DI RESPONSABILITÀ DI NATURA CONTRATTUALE CHE DI RESPONSABILITÀ DERIVANTE DA VIOLAZIONE DI GARANZIA CHE DI RESPONSABILITÀ EXTRACONTRATTUALE (IVI INCLUSA LA RESPONSABILITÀ PER COLPA), RESPONSABILITÀ DA PRODOTTO, O ALTRIMENTI, E CIÒ’ ANCHE NEL CASO IN CUI PARALLELS SIA STATA CONSAPEVOLE DEL POSSIBILE VERIFICARSI DI TALI DANNI. IN NESSUN CASO LA RESPONSABILITÀ COMPLESSIVA E CUMULATIVA TOTALE NEI CONFRONTI DELL’UTENTE FINALE PER OGNI EVENTUALE RECLAMO DI QUALSIASI TIPO DERIVANTE DA QUANTO QUI PREVISTO POTRÀ ECCEDERE L’IMPORTO DELLE COMMISSIONI DI LICENZA EFFETTIVAMENTE CORRISPOSTE DALL’UTENTE FINALE PER IL SOFTWARE CHE HA DATO ORIGINE AL RECLAMO NEI DODICI MESI PRECEDENTI IL RECLAMO STESSO. LE LIMITAZIONI CHE PRECEDONO SI APPLICANO ANCHE NEL CASO IN CUI I RIMEDI SOPRA PREVISTI NON RAGGIUNGANO LA LORO FINALITÀ PRINCIPALE.

7.4. LIMITAZIONI PARTICOLARI.  TALUNI ORDINAMENTI GIURIDICI NON CONSENTONO L’ESCLUSIONE DI, O LA LIMITAZIONE IN ALTERNATIVA ALL’ESCLUSIONE DI, TALUNI TIPI DI GARANZIA, DANNO O RESPONSABILITÀ; IN TAL CASO, PERTANTO, LE ESCLUSIONI E LIMITAZIONI SOPRA PREVISTE POTREBBERO NON APPLICARSI ALL’UTENTE FINALE. IN TALE EVENTUALITÀ, TUTTAVIA, LE ESCLUSIONI E LIMITAZIONI PREVISTE NEL PRESENTE ARTICOLO 7 DOVRANNO ESSERE APPLICATE NELLA MISURA MASSIMA IN CUI LA LEGGE APPLICABILE NE CONSENTE L’EFFICACIA.

8. Previsioni generali

8.1. Feedback.  Nel caso in cui l’Utente Finale fornisca a Parallels una qualsiasi idea, feedback, suggerimento, materiale, informazione, opinione o altro input (di seguito indicato come “Feedback”), indipendentemente da qualsiasi comunicazione che lo accompagni, Parallels non avrà alcun obbligo di esaminare, prendere in considerazione o attuare il Feedback dell’Utente Finale, il quale viene in ogni caso sottoposto a Parallels senza vincoli di riservatezza; Parallels e i suoi successori e cessionari hanno il diritto, illimitato e non soggetto a condizioni, di utilizzare, riprodurre, modificare e comunicare il suddetto Feedback senza alcun compenso all’Utente Finale e senza attribuirlo al medesimo il quale rinuncia a qualsiasi diritto cosiddetto “morale” che possa spettargli sul Feedback ed accetta di non rivendicarlo.

8.2. Legge applicabile e Scelta del Foro Competente. Il presente Contratto è disciplinato dalle, ed interpretato in base alle, leggi dello stato di Washington, indipendentemente dalla normativa del medesimo in materia di conflitto di leggi. Eventuali reclami o controversie insorgenti in connessione con il presente Contratto dovranno essere regolati dinanzi ai tribunali federali o statali siti nell’ambito del Western District di Washington. Nella misura massima consentita dalla legge, l’Utente Finale accetta la competenza di tali tribunali ed accetta di ricorrervi nonché rinuncia a qualsiasi eccezione relativa alla competenza dei medesimi o nei confronti del ricorso agli stessi. Il presente Contratto non è disciplinato dalla Convenzione delle Nazioni Unite in materia di compravendita internazionale di beni mobili, la cui applicazione è espressamente esclusa.

8.3. Separabilità di clausole. Nell’eventualità in cui uno o più termini o clausole del presente Contratto vengano dichiarati nulli o inefficaci, in particolari circostanze, da un’autorità amministrativa o giudiziaria, tale dichiarazione non avrà alcuna influenza sulla validità o efficacia dei termini e clausole rimanenti o sulla validità o efficacia del termine o clausola in questione in circostanze diverse. Nei limiti del possibile una disposizione deve essere interpretata ed attuata nella misura massima possibile consentita dalla legge al fine di realizzarne l’intento originario; nel caso in cui tale interpretazione o attuazione non sia giuridicamente ammissibile, la disposizione deve ritenersi disgiunta dal presente Contratto.

8.4. Sopravvivenza di clausole. Gli articoli 2, 5, 7, ed 8 del presente Contratto e tutti i relativi commi continuano a restare in vigore anche successivamente alla risoluzione o alla scadenza del Contratto stesso, indipendentemente dalle cause della risoluzione o scadenza, e restano valide e in vigore a tempo indeterminato.

8.5. Rubriche. Le rubriche degli articoli e paragrafi contenuti nel presente Contratto hanno esclusivamente finalità di riferimento e non influiscono sul significato o sull’interpretazione del Contratto stesso.

8.6. Assenza di rinunce. Nel caso in cui l’una o l’altra delle parti omettano di far valere un diritto ad essa spettante ai sensi del presente Contratto o di adottare misure nei confronti dell’altra parte in caso di una qualsiasi violazione del medesimo, tale circostanza non dovrà essere considerata come rinuncia di quella parte a far valere il diritto successivamente o ad adottare successivamente azioni in caso di violazioni future.

8.7. Modifiche. Parallels si riserva il diritto, a sua discrezione esclusiva, di modificare il presente Contratto nel tempo, mediante pubblicazione (posting) della versione aggiornata del Contratto sul sito www.parallels.com, a condizione che eventuali controversie insorgenti in connessione con il Contratto vengano regolate in conformità con le previsioni del Contratto in vigore al momento in cui la controversia è insorta. Parallels incoraggia l’Utente Finale ad esaminare la versione del Contratto pubblicata di volta in volta al fine di prendere atto delle eventuali modifiche. Le modifiche rilevanti al presente Contratto entrano in vigore alla prima tra le seguenti date: (i) data del primo utilizzo del Software con l’effettiva conoscenza delle modifiche suddette o (ii) 30 giorni dalla pubblicazione del Contratto in versione modificata sul sito www.parallels.com. In caso di conflitto tra il presente Contratto e la versione più recente del medesimo Contratto pubblicata sul sito www.parallels.com, prevale la versione più recente. L’utilizzo del Software da parte dell’Utente Finale successivamente all’entrata in vigore di una versione modificata del Contratto costituisce accettazione da parte dell’Utente Finale della versione modificata del Contratto stesso. Qualora l’Utente Finale non accetti le modifiche apportate al Contratto, è responsabilità dell'Utente Finale porre termine al Contratto  ai sensi dell’Articolo 4.

8.8. Regime fiscale. In aggiunta ai canoni di licenza dovuti in base al presente Contratto l’Utente Finale è tenuto a pagare tutte le imposte sulla vendita, sull’utilizzo, sul trasferimento o altro tipo di imposta nonché tutte le altre tasse applicabili, imposte a livello federale, statale o locale, comunque designate, che siano prelevate o imposte in ragione della transazione oggetto del presente Contratto, con l’esclusione delle imposte diretta sui profitti netti di Parallels. L’Utente Finale è tenuto a rimborsare a Parallels l’importo di ogni eventuale tassa o imposta di cui sopra che sia versata o corrisposta direttamente da Parallels a seguito del contratto in oggetto, ed accetta che Parallels possa addebitare le suddette imposte rimborsabili sul mezzo di pagamento utilizzato dall’Utente Finale per il pagamento iniziale.

8.9. Controlli in materia di esportazione.  L’Utente Finale non può utilizzare, esportare, ri-esportare, importare, vendere o trasferire il Software se non nei limiti consentiti dal diritto degli Stati Uniti d’America (USA), dalla normativa dell’ordinamento giuridico in cui l’Utente Finale ha ottenuto il Software e da ogni altra normativa e regolamentazione applicabile. L’Utente Finale dichiara e garantisce (i) di non essere residente in un paese soggetto a embargo da parte del governo degli Stati Uniti o designato dal governo degli Stati Uniti come “paese fiancheggiatore” del terrorismo; e (ii) di non essere compreso in alcuna lista redatta dal governo degli Stati Uniti di controparti non ammesse o soggette a restrizioni. L’Utente Finale inoltre riconosce che il Software può essere soggetto ad ulteriori leggi e regolamentazioni statunitensi o estere che disciplinano l’esportazione di software su supporti fisici o con modalità elettroniche. L’Utente Finale accetta di rispettare tutta la normativa statunitense ed estera che si applica a Parallels nonché all’utente finale, all’utilizzo finale e alle restrizioni di destinazione imposte dal governo USA e/o di altri stati. L’Utente Finale inoltre accetta di non utilizzare il Software per eventuali finalità vietate dalla legge degli Stati Uniti, ivi incluse, a titolo esemplificativo e non esaustivo lo sviluppo, il design, la fabbricazione o produzione di missili nucleari o di armi chimiche o biologiche.
 
8.10. Diritti di Utilizzo da parte del Governo USA.  Il Software come definito nel presente Contratto ed ogni dato tecnico correlato, ivi inclusi manuali e Documentazione hanno natura commerciale secondo la definizione di cui all’art. 2.101 del regolamento federale di acquisizione (“Federal Acquisition Regulation o FAR). Qualora il Software venga acquisito da, o per conto di, un’agenzia, un ufficio o altra entità del governo USA (“Governo”), l’utilizzo, la duplicazione, riproduzione, rilascio, modifica, diffusione o trasferimento (definiti “utilizzo”) del Software, e di ogni dato tecnico correlato di qualsiasi natura, ivi inclusi manuali e Documentazione, indipendentemente dalle modalità dell’acquisizione dal parte del Governo, è limitato dalle clausole e condizioni del presente Contratto conformi con il FAR 12.212, per quanto riguarda le agenzie civili, e con il Defense Federal Acquisition Regulation Supplement 227.7202, per quanto riguarda le agenzie militari. Ogni altro utilizzo è vietato.

8.11. Lingua ufficiale.  Eventuali traduzioni del presente Contratto sono effettuate per esigenze locali e in caso di conflitto tra la versione in lingua inglese e quella in lingua diversa dall’inglese si applica la versione in lingua inglese del presente Contratto.

8.12. Marchi (Trademark)

I loghi Parallels, Parallels, Coherence, Compressor, Container, HSPComplete, Optimized Computing, Parallels Desktop, Parallels Explorer, Plesk, Transporter, Virtuozzo, e Profit From the Cloud sono marchi registrati o marchi di Parallels IP Holdings  GmbH negli Stati Uniti d’America e/o in altri paesi. Tutti gli altri marchi cui si fa riferimento nel Software o nella Documentazione sono di proprietà dei rispettivi titolari.

8.13 Contatti. 
E’ possibile contattare Parallels per ulteriori informazioni relativamente al Software, ad altri prodotti e servizi a l seguente indirizzo: Parallels IP Holdings GmbH, Vordergasse 59, Schaffhausen, Svizzera, ovvero visitando il seguente sito web : www.parallels.com.

ALLEGATO A Condizioni aggiuntive

Parallels Access
Qualora l'Utente Finale acquisti il Software PARALLELS ACCESS attraverso l'App. Store di Apple per l'utilizzo sul proprio dispositivo mobile quale iPhone, iPad o iPod Touch, i seguenti termini e condizioni dovranno intendersi in aggiunta al Contratto, e pertanto si applicheranno all'Utente Finale:

1. L'utente prende atto del fatto che questo Contratto è stipulato solamente tra lo stesso e Parallels e nessun altro soggetto ("Soggetti Terzi") e che Parallels è l'unico soggetto responsabile per il Software. Parallels fornisce unicamente una licenza per l'uso del Software sul Dispositivo Autorizzato dell'Utente Finale secondo quanto qui previsto. Parallels non rilascia licenze di terzi che potrebbero essere necessarie per l'uso o il funzionamento del Software sul Dispositivo Autorizzato dell'Utente Finale; è responsabilità esclusiva dell'Utente Finale procurarsi le necessarie licenze software dai rispettivi Soggetti Terzi compresa Apple Inc. L'utente accetta di non utilizzare il Software in maniera tale odo che questo possa da confliggere o violare i termini di servizio o di altri contratti tra lo stesso e qualsiasi Soggetto Terzo.

2. In deroga ad eventuali previsioni di senso contrario inserite nel presente Contratto, l'Utente Finale è autorizzato ad utilizzare il Software su qualsiasi Dispositivo Autorizzato di proprietà, in godimento o altrimenti nella sua disponibilità.

3. A fini del presente Contratto il Software include anche qualsiasi aggiornamento, miglioria, modifica, revisione o aggiunta al Software realizzati da Parallels e resi disponibili agli Utenti Finali tramite l'Apple App Store.

4. L'Utente Finale prende atto che Apple non è responsabile della fornitura di servizi di manutenzione e supporto relativamente al Software.

5. Il presente Contratto cesserà di avere effetto con effetto immediato al cessare del relativo account Parallels.

6. L'Utente Finale ha acquistato il Software tramite l'Apple App Store e prende atto ed accetta che Apple, e le affiliate Apple, siano terzi beneficianti del presente Contratto e che Apple abbia il diritto (e si considererà aver accettato il diritto) di dare esecuzione al presente Contratto nei confronti dell'Utente Finale in qualità di terzo beneficiario dello stesso.

7. iPhone, iPad, iPod Touch, Apple Store e i relativi loghi sono marchi di Apple Inc.

8. L'Utente Finale riconosce di essere responsabile della protezione della sua password e del suo Dispositivo Autorizzato rispetto a qualsiasi utilizzo non autorizzato, e che Parallels non avrá alcuna responsabilità in caso di accesso da parte di soggetti terzi al Parallels Account, alla sua registrazione a Parallels Access, ai suoi dati personali e al suo Dispositivo Autorizzato.

9. L'Utente Finale prende atto di essere l'unico responsabile per la creazione di files di backup di tutti i dati dallo stesso utilizzati o cui abbia accesso tramite Parallels Access e del fatto che Parallels non è responsabile per eventuali danni relativi alla perdita, deterioramento o danneggiamento di dati.

Parallels Desktop
Qualora l’Utente Finale acquisti il Software PARALLELS DESKTOP, al Contratto, e pertanto all’Utente Finale, si applicheranno le seguenti condizioni aggiuntive:

1. Licenze necessarie per il Software di Soggetti Terzi.  Il Software abilita l’Utente Finale a lanciare molteplici richieste di sistemi operativi ospiti e programmi applicativi di soggetti terzi. L’Utente Finale ha il compito di procurarsi tutte le eventuali licenze necessarie per far funzionare tali software di terzi, ivi inclusi sistemi operativi ospiti e/o programmi applicativi, e di rispettarne i termini.

Italy
QUALORA L’UTENTE FINALE, SITUATO IN ITALIA, EFFETTUI IL DOWNLOAD, INSTALLI, OTTENGA UNA CHIAVE DI LICENZA O ALTRIMENTI ACCEDA O UTILIZZI IL SOFTWARE, TROVERANNO APPLICAZIONE LE SEGUENTI CONDIZIONI CHE, IN CASO DI EVENTUALE CONFLITTO, DOVRANNO INTENDERSI PREVALENTI RISPETTO ALLE CONDIZIONI APPLICABILI CONTENUTE NEL CONTRATTO:

1. Legge applicabile e Scelta del Foro Competente. Il presente Contratto è disciplinato dalle, ed interpretato in base alle, leggi dello stato di Washington, indipendentemente dalla normativa del medesimo in materia di conflitto di leggi, fatta salva – qualora l’Utente Finale sia un consumatore con residenza in Italia –  l’applicazione delle norme imperative di diritto italiano in materia di protezione dei consumatori. Eventuali reclami o controversie insorgenti in connessione con il presente Contratto dovranno essere regolati dinanzi ai tribunali federali o statali siti nell’ambito del Western District di Washington. Nella misura massima consentita dalla legge, l’Utente Finale accetta la competenza di tali tribunali ed accetta di ricorrervi nonché rinuncia a qualsiasi eccezione relativa alla competenza dei medesimi o nei confronti del ricorso agli stessi. Il presente Contratto non è disciplinato dalla Convenzione delle Nazioni Unite in materia di compravendita internazionale di beni mobili la cui applicazione è espressamente esclusa.