Parallels Desktop for Mac Pro Edition

Parallels Desktop Pro Edition

Esegui Windows e macOS® contemporaneamente su un Mac®.

  • Esegui più sistemi operativi senza riavviare.
  • Utilizza versioni differenti di Linux.
  • Esegui test in più browser, comprese le versioni di Internet Explorer.
  • Convalida le app Web in qualsiasi browser su qualsiasi sistema operativo.
  • Testa il software in un ambiente isolato.

Progetta, sviluppa e ed esegui test sul tuo Mac.
Non è necessaria alcuna macchina di sviluppo separata.

Maggiore potenza!

Progettato specificatamente per gli sviluppatori, gli utenti avanzati e altri professionisti esigenti. Parallels Desktop per Mac Pro Edition ti offre maggiore potenza di elaborazione, fino a 128 GB di RAM virtuale allocata alla tua VM e fino a 32 CPU virtuali.

Browser multipli

Esegui contemporaneamente Internet Explorer 9, 10, 11 e Microsoft® Edge direttamente sulla tua macchina di sviluppo. Esegui browser non compatibili tra loro in installazioni separate di Windows in VM separate. Inoltre, testali contemporaneamente utilizzando il tuo strumento di sviluppo Web preferito (Dreamweaver®, WordPress, Microsoft® Expression e altri) per apportare modifiche al tuo sito. Se utilizzi più versioni di IE, prova il nostro strumento Launch in Parallels® Toolbox per avviarle contemporaneamente e risparmiare così tempo. (Parallels Toolbox è incluso nell'acquisto di Parallels Desktop Pro Edition).

Fai di più con Parallels Desktop Pro Edition

Standard Edition
Download e installazione di Windows 10 con un clic
Ottimizzato per macOS Big Sur (11.0)
Ottimizzazione dello spazio su disco
Memoria video automatica
Upgrade gratuito all'ultima versione *
Personalizza la Touch Bar per le applicazioni Windows

* con abbonamento

Acquista oraAggiorna
Aggiorna 49,99€
Più venduto
Pro Edition
Tutte le funzionalità della Standard Edition OLTRE A:
Strumenti di rete avanzati
Aggiornamenti gratuiti alle versioni più recenti
Integrazione con Chef/Jenkins/Docker/Vagrant
Converti i bundle VM in un singolo file da distribuire
Converti i bundle di VM in un singolo file per la distribuzione
Converti i bundle di VM in un singolo file per il trasferimento
Rinomina le reti personalizzate
Plug-in Microsoft Visual Studio
Debug, dump VM o avvio di una sessione SSH dal menu
Supporto per servizi cloud aziendali
Supporto 24/7 tramite telefono ed e-mail
Acquista oraAggiorna
Aggiorna 49,99€/anno
Business Edition
Tutte le funzionalità della Standard e della PRO Edition OLTRE A:
Amministrazione e gestione centralizzate
Chiave di licenza a volume unificata per distribuzioni di massa
Acquista ora
Sei uno studente? Risparmia con la Student Edition (è richiesto un documento valido come studente)

Hai bisogno di Parallels Desktop per il tuo team? Richiedi Parallels Desktop per Mac Business Edition.

Caricamento e trasferimento delle VM

Risparmia tempo e riduci la larghezza di banda necessaria per caricare e trasferire file di grandi dimensioni delle macchine virtuali (VM) convertendo un bundle di VM in un singolo file. Ora devi semplicemente caricarle per trasferirle a un nuovo Mac.

Menu Sviluppo

Accedi al menu Sviluppo selezionando "Sviluppo software" come profilo VM oppure attivando "Mostra strumenti per sviluppatori" nella configurazione della VM. Dalla barra dei menu, seleziona Sviluppo> e scegli uno dei seguenti strumenti.

Avvia sessione SSH

Avvia rapidamente una sessione SSH con la tua VM. Per eseguire questo comando, è necessario che sulla VM sia in esecuzione un server SSH che chiama il comando "ssh <vm_ip>" sul Terminal.

Apri nel browser

Testa e apri il tuo sito Web con un clic.

Avvia sessione di debug

Avvia una sessione di debug direttamente da Parallels Desktop. Nota: Parallels Desktop supporta lldb con front end di debug. Dovrebbe essere installato con gli strumenti della riga di comando XCode o XCode.

Genera un dump principale

Genera il dump della memoria della VM.

Plug-in Visual Studio

Esegui il debug in un ambiente sicuro e isolato. Il plug-in Parallels per Visual Studio consente di sviluppare software su una macchina virtuale e di eseguirne il test su un'altra, con un semplice clic. Per avviare il debug remoto del tuo progetto, crea il progetto ed eseguine il test in locale. Quindi seleziona Parallels > Avvia debugging su VM e seleziona la macchina virtuale di cui hai bisogno.

  1. Nella macchina virtuale con Visual Studio, accedi alla directory su cui è installato Parallels Tools. Nella maggior parte dei casi si trova nel percorso C:\Application Files (x86)\Parallels\Parallels Tools\DevTools.
  2. Fai doppio clic sul file VMDebugHelper.vsix. Il plug-in per Visual Studio verrà installato automaticamente.

Hai bisogno di Parallels Desktop per il tuo team?

Richiedi Parallels Desktop per Mac Business Edition.

Più info

Integrazione di strumenti di sviluppo

Vagrant Provider

Scarica l'ambiente pronto all'uso in pochi secondi. Risparmia tempo con un unico comando: Vagrant Up. Se utilizzi Vagrant Share di Hashicorp, concedi l'accesso alla tua VM tramite SSH o HTTP.

Interfaccia della riga di comando

Utilizza (prlctl, prlsrvctl) per controllare Parallels Desktop per Mac e le macchine virtuali, le relative impostazioni e la configurazione. Completamento automatico per i comandi prlctl e prlsrvctl in bash.* Consenti il passaaggio degli argomenti alle applicazioni VM.
*Sul Mac dovrebbe essere installato il completamento bash.

Jenkins

Esegui le tue build sulle VM grazie all'avvio e la gestione con Jenkins. Crea app OS X e iOS con Jenkins e integrazione continua (CI). Grazie al plug-in Jenkins, le VM Parallels Desktop vengono avviate in maniera dinamica ogni volta che sono necessarie per creare attività, vengono quindi sospese durante i tempi di inattività per l'utilizzo ad alta densità delle risorse.

Supporto Hyper-V nidificato

Parallels Desktop offre il supporto per la virtualizzazione nidificata (tecnologia VT-X) che ti consente di eseguire Hyper-V e altri tipi di macchine virtuali ed emulatori all'interno.

Docker

Il driver Parallels della macchina Docker ti consente di creare host Docker in locale su Parallels Desktop.

Chef

Identifica rapidamente le ricette create nelle VM Parallels.

Testa un sistema operativo beta o un aggiornamento

Testa in anteprima i sistemi operativi beta di Apple e Microsoft che saranno rilasciati successivamente al pubblico senza mettere a rischio i tuoi dati. Installa una release macOS o Windows beta in una macchina virtuale in maniera sicura sul tuo Mac.

È stato rilasciato un nuovo aggiornamento o un upgrade? Provali prima in una VM. Salva le istantanee di una macchina virtuale. Se qualcosa va storto, puoi annullare le modifiche e tornare a qualsiasi istantanea per continuare a lavorare nel SO guest. La funzionalità di SmartGuard ti consente inoltre di automatizzare la creazione di istantanee.

Scarica le VM predefinite

Se non disponi di molto tempo per creare una nuova macchina virtuale con la configurazione necessaria, puoi scaricarne una pronta all'uso con una configurazione predefinita.

Scegli semplicemente File > Nuova ed effettua una selezione nella sezione "Sistemi gratuiti". Le VM predefinite includono un ambiente di sviluppo completo per Windows 10 con Visual Studio e altri strumenti pre-installati, un'ampia varietà di versioni di Windows con browser IE differenti ed Edge pre-installati, Ubuntu Linux, Fedora Linux, CentOS Linux, Debian GNU/Linux, Mint Linux e macchine virtuali Android.

  • Pro Edition supporta fino a 32 CPU virtuali (v) e 128 GB di vRAM per macchina virtuale, permette la virtualizzazione nidificata e PMU e il supporto del debug dei sistemi operativi guest.
  • Funziona con OS X®, Windows 10, 8.1 e 7, Boot Camp®, Google Chrome™, Linux e Unix e macOS® Server.
  • Ottimizzato per macOS Mojave (10.14) e gli aggiornamenti di Windows 10.
  • Sviluppa in una VM e testala in altre con un semplice clic usando il plug-in Visual Studio.
  • Assegna una lettera di unità alle cartelle condivise.
  • Crea file eseguibili nelle cartelle Mac condivise con Windows.
  • Crea e gestisci le tue macchine virtuali tramite l'interfaccia della riga di comando.
  • Esegui le VM come processi in background senza che la GUI sia visualizzata sul desktop Mac (modalità Headless).
  • Condividi le unità di rete Windows con Mac.
  • Scarica Ubuntu Linux, Fedora Linux, CentOS Linux, Debian GNU/Linux, Mint Linux, Chromium OS e le macchine virtuali Android.
  • Verifica i siti Web in differenti versioni di Internet Explorer su differenti versioni di Windows.
  • Ottimizza le impostazioni e le prestazioni delle VM con le funzionalità Sviluppo software, Test di software e i profili di progettazione.
  • Apri il tuo sito Web con un clic per testarlo con il menu "Apri nel browser".
  • Codifica a colori le VM con il menu contestuale per distinguerle una dall'altra.
  • Genera un dump della memoria delle VM da Parallels Desktop.
  • Avvia Windows nella modalità Rollback se non desideri che Windows memorizzi le modifiche apportate durante la tua sessione di lavoro.
  • Avvia rapidamente una sessione SSH con la tua VM.
  • Consenti la virtualizzazione nidificata per installare e utilizzare l'emulatore Android per Visual Studio, l'emulatore iPhone® per Visual Studio, Xamarin.Android, Android Studio, Embarcadero RAD Studio e Docker per Windows.
  • Si integra con Office 365.
  • Supporta OpenGL.
  • Utilizza uno spazio di archiviazione cloud unico tra Mac e Windows.
  • Crea ambienti di sviluppo in una macchina virtuale ed esegui facilmente backup, condivisioni e ripristini.
  • Utilizza il plug-in Parallels Vagrant per utilizzare ambienti di lavoro riproducibili e portatili.
  • Utilizza cloni vincolati nel plug-in Vagrant per creare rapidamente nuove caselle e utilizzare lo spazio su disco in maniera efficiente.
  • Utilizza gli strumenti dell'interfaccia della riga di comando per controllare Parallels Desktop e le VM, comprese le relative impostazioni e la configurazione.
  • Utilizza il completamento bash per gli strumenti Parallels CLI.
  • Gestisci automaticamente le VM Docker, modifica la VM con SSH o la riga di comando e supporta cloni vincolati e modelli di VM.
  • Testa differenti problemi di connettività con un editor avanzato di rete, simula una connessione di rete instabile o limita la larghezza di banda di una rete in una VM.
  • Imposta un ritardo per l'avvio di una VM (su Mac o Parallels Desktop).
  • Configura un'icona personalizzata per ogni VM.
  • Risolvi le richieste DNS dalla VM utilizzando le info in /etc/resolver.
  • Utilizza la funzione di inoltro di porte per trasferire il traffico dalla porta di un Mac a una VM o un indirizzo IP e la porta desiderata.
  • Utilizza i nomi delle macchine virtuali come loro nomi DNS.
  • Utilizza tcpdump con le reti virtuali.
  • Crea reti solo host personalizzate.
  • Ordina le VM nel Centro di controllo.
  • Accedi agli strumenti Pro dal menu: SSH, WEB, DBG, DUMP.
  • Utilizza NetBoot per le VM macOS.
  • Archivia/elimina dall'archivio le VM nel Centro di controllo.
  • Limita l'utilizzo delle risorse delle VM.
  • Utilizza i nomi di file 8.3 per le cartelle condivise.
  • Utilizza EFI Secure Boot.
  • Supporto per mmap() nelle cartelle condivise Linux.
  • Supporto telefonico e tramite e-mail e sociale 24/7 dopo l'attivazione.
  • Bonus! Include Parallels Access®, il modo più semplice per accedere da remoto al tuo computer ovunque ti trovi.
  • Bonus! Include Parallels® Toolbox con più di 30 strumenti one touch. Pulisci la tua unità, acquisisci istantanee e molto altro ancora.

"Con Parallels posso eseguire un ambiente di sviluppo completo su Windows, compresi SQL Server, Analysis Services Server, Visual Studio e la console di SQL Management contemporaneamente…"

Tim Goldstein, Senior Business Intelligence, Data Warehouse, OLTP, ETL Architect & Developer

Standard Edition

Installazione

  • Usa Accedi con Apple per registrarti e accedere all'account Parallels.
  • Scarica e installa Windows 10 automaticamente con un clic.
  • Attiva automaticamente Windows specificando una chiave di licenza prima dell'installazione.
  • Usa l'Installazione Express per automatizzare l'installazione di Windows e configurare l'account utente.
  • Installa le macchine virtuali da un'immagine ISO, app, USB, CD o DVD.
  • Seleziona automaticamente i programmi di installazione del sistema operativo rilevato dalle cartelle Download e Desktop.
  • Utilizza l'installazione automatica di Parallels Tools per molti sistemi operativi.
  • Configura facilmente Windows per la produttività e i giochi.
  • Usa Windows da Boot Camp in una macchina virtuale.
  • Importa Boot Camp in una macchina virtuale autonoma.
  • Esegui la migrazione di Windows dal PC a una macchina virtuale.
  • Scarica Ubuntu Linux, Fedora Linux, CentOS Linux, Debian GNU/Linux, Mint Linux e le macchine virtuali Android.
  • Scarica una macchina virtuale Windows 10 pronta all'uso con l'app Legacy Edge.
  • Installa macOS in una macchina virtuale dalla partizione di recupero.
  • Importa le macchine virtuali VMware, VirtualBox e Hyper-V (solo VHD).

Acquisizione

  • Scarica una versione di prova per 14 giorni completa di tutte le funzionalità di Parallels Desktop Pro Edition
  • Acquista Windows 10 direttamente da Parallels Desktop.
  • Scopri le funzionalità di base di Parallels Desktop al termine dell'installazione di Windows.
  • Scopri la modalità di visualizzazione Coherence al primo accesso.
  • Scopri come utilizzare le cartelle Profilo condiviso quando elimini i file Mac da Windows.
  • Usa Aiuto di Parallels Desktop per saperne di più sulle funzionalità dell'applicazione.

Generale

  • Esegui Windows e altre macchine virtuali utilizzando la virtualizzazione macOS nativa su macOS Big Sur e versioni successive (senza estensioni del kernel aggiuntive).
  • Usa fino a 4 CPU e 8 GB di RAM per una macchina virtuale.
  • Avvia una macchina virtuale da USB, rete o disco esterno.
  • Gestisci l'ordine di avvio e i dispositivi della macchina virtuale.
  • Sospendi e ripristina le macchine virtuali per una migliore produttività.
  • Crea istantanee per salvare il sistema operativo e gli stati del disco e ripristinarli in un secondo momento.
  • Salva lo stato corrente della macchina virtuale prima di ripristinare un'istantanea.
  • Metti automaticamente in pausa una macchina virtuale quando è inattiva per risparmiare le risorse del Mac.
  • Configura l'intervallo di tempo durante il quale una macchina virtuale è in pausa.
  • Configura una macchina virtuale affinché sia sempre in esecuzione in background.
  • Configura l'avvio di una macchina virtuale all'avvio di Parallels Desktop.

Aspetto

  • Usa una macchina virtuale nelle modalità finestra, a schermo intero o Picture in Picture.
  • Usa tutti i display del Mac quando a schermo intero.
  • Visualizza e nascondi le aree di Windows su tutti i display simultaneamente.
  • Ottimizza lo schermo intero per i giochi.
  • Usa tutte le impostazioni di gamma di Windows quando a schermo intero.
  • Configura l'opacità e l'opzione Sempre in primo piano per la modalità Picture in Picture.
  • Utilizza le applicazioni Windows nella modalità di visualizzazione Coherence parallelamente alle app macOS.
  • Usa Parallels Desktop nella modalità Dark Mode.
  • Configura il comportamento di avvio e arresto della macchina virtuale.
  • Monitora l'attività della CPU, della rete e del disco sulla barra di stato della macchina virtuale.
  • Usa Monitoraggio delle risorse per monitorare l'utilizzo della CPU e della RAM per diverse macchine virtuali.
  • Usa la procedura guidata per liberare spazio su disco per gestire lo spazio su disco.
  • Visualizza le cartelle Mac che sono condivise con Windows in File Explorer.
  • Mostra le applicazioni Windows nel Dock.
  • Mostra le icone del Dock solo in Coherence.
  • Fai rimbalzare le icone del Dock per avvertire.

Grafica

  • Usa una macchina virtuale con risoluzione DPI elevata e ottimizzata per display Retina.
  • Esegui le applicazioni DirectX 11 in Windows (con tecnologia Apple Metal).
  • Esegui le applicazioni OpenGL 3 in Windows e Linux.
  • Esegui la macchina virtuale macOS Big Sur con il supporto Apple Metal (su host macOS Big Sur).
  • Usa fino a metà della RAM Windows per la memoria video (dipendente dall'hardware).
  • Attiva/disattiva l'utilizzo della grafica ad alte prestazioni (schede grafiche discrete).

Integrazione

  • Usa Windows nella modalità Viaggio per estendere la durata della batteria del MacBook.
  • Pianifica la manutenzione di Windows per l'installazione degli aggiornamenti di Windows.
  • Controlla le applicazioni Windows con opzioni speciali della Touch Bar.
  • Apri i file Mac utilizzando le applicazioni Windows.
  • Rendi predefinite le applicazioni Windows per l'apertura dei file macOS.
  • Usa le icone Windows native in macOS per i file eseguibili.
  • Apri le applicazioni Windows da macOS.
  • Apri le applicazioni macOS da Windows.
  • Seleziona e trascina i file e le immagini tra macOS e una macchina virtuale (Windows, Linux e macOS).
  • Seleziona e trascina l'anteprima delle istantanee macOS sulle app Windows.
  • Copia e incolla testo formattato e file tra macOS e una macchina virtuale (Windows, Linux e macOS).
  • Apri link Web da Windows nei browser macOS.
  • Usa il client di posta Windows come predefinito sul Mac.
  • Condividi i dischi e le cartelle di macOS con Windows.
  • Condividi i dischi e le cartelle di Windows con macOS.
  • Usa le cartelle del profilo utente di macOS come cartelle del profilo utente di Windows (Desktop, Documenti, Download, ecc.).
  • Condividi le posizioni e i volumi della rete macOS con Windows.
  • Usa le app Windows su iPad con Sidecar usando Apple Pencil.
  • Usa la sincronizzazione oraria e dei fusi orari tra Mac e Windows.
  • Usa la sincronizzazione della posizione del Mac con Windows.
  • Usa il badge di notifica per l'icona Dock di Outlook per monitorare i messaggi e-mail non letti.
  • Usa le notifiche di Outlook in macOS.
  • Allega i file Mac appena creati alle e-mail di Outlook.
  • Apri i file di Microsoft Office dal browser macOS nelle app desktop Windows.
  • Visualizza l'area di notifica Windows nella barra dei menu Mac.
  • Consenti alle applicazioni Windows di accedere automaticamente alla modalità a schermo intero quando in esecuzione nella modalità Coherence.
  • Condividi le cartelle iCloud, Dropbox e Google Drive di macOS con Windows.
  • Usa il dizionario di macOS in Windows.
  • Usa la dettatura di macOS in Windows.
  • Usa la ricerca rapida di macOS in Windows.
  • Usa i caratteri speciali di macOS in Windows.
  • Trasferisci i tuoi contatti dalla People Bar di Windows al Dock macOS.
  • Condividi i file di Windows utilizzando il menu Condividi di macOS integrato nel menu contestuale di Windows.
  • Inserisci foto e documenti da iPhone a Windows.
  • Invia file dal Finder al client di posta di Windows.
  • Usa l'opzione Non disturbare sincronizzata di macOS con l'Assistente notifiche di Windows 10.

Dispositivi

  • Usa automaticamente tutti i layout di tastiera del Mac in Windows.
  • Usa la selezione sincronizzata del layout tastiera tra macOS e Windows.
  • Personalizza i tasti di scelta rapida della tastiera per le macchine virtuali.
  • Usa il mouse per passare in modo fluido da macOS a Windows e viceversa.
  • Ottimizza il mouse e la tastiera per i giochi.
  • Usa lo scorrimento uniforme con il Trackpad.
  • Usa i gesti per ingrandire e ruotare in modo fluido con il Trackpad.
  • Usa il Trackpad con Force Touch e Sensibilità della pressione in Windows.
  • Usa le tavolette grafiche in Windows con supporto completo del pennino (pressione, inclinazione, rotazione, cancellazione).
  • Stampa da Windows utilizzando le stampanti Mac con la stampa fronte retro e formati fino a A0.
  • Sincronizza la stampante predefinita tra Mac e Windows.
  • Visualizza le impostazioni di stampa macOS prima di stampare da Windows.
  • Connetti i dispositivi USB direttamente a una macchina virtuale.
  • Gestisci il collegamento automatico dei dispositivi USB a una macchina virtuale in esecuzione.
  • Usa una webcam Mac in Windows con risoluzione fino a 4K.
  • Usa i telefono VoIP in Windows.
  • Usa l'ingresso/uscita audio ad alta definizione nelle macchine virtuali.
  • Sincronizza il volume audio tra macOS e Windows.
  • Condividi i dispositivi Bluetooth con Windows.
  • Connetti i dispositivi Bluetooth a Windows utilizzando Simple Pairing.
  • Usa l'espansione dei dischi virtuali per occupare lo stesso spazio su disco occupato dalla macchina virtuale.
  • Usa l'ottimizzazione dello spazio su disco in tempo reale per Windows per ottimizzare l'utilizzo dello spazio su disco del Mac.
  • Recupera automaticamente spazio su disco all'arresto di una macchina virtuale.
  • Ridimensiona gli hard disk virtuali fino a 2 TB.
  • Aggiungi un dispositivo floppy virtuale a una macchina virtuale.
  • Aggiungi un dispositivo con porta seriale a una macchina virtuale.

Rete

  • Usa la modalità di rete condivisa per condividere Internet con una macchina virtuale.
  • Usa la modalità di rete bridged per connettere qualsiasi adattatore di rete a una macchina virtuale.
  • Usa la modalità di rete solo host per interconnettere le macchine virtuali nelle reti isolate.
  • Genera un indirizzo MAC per Windows.

Protezione

  • Usa il dispositivo Trusted Platform Module 2.0 in Windows 10.
  • Isola una macchina virtuale da macOS.
  • Crittografa una macchina virtuale.
  • Limita la modifica dello stato della macchina virtuale con la password amministratore macOS.
  • Limita la modifica della configurazione della macchina virtuale con la password amministratore macOS.
  • Limita la modifica della modalità di visualizzazione con la password amministratore macOS.
  • Limita la gestione delle istantanee con la password amministratore macOS.
  • Usa ID touch anziché immettere manualmente le password.

Supporto

  • Usa un'ampia varietà di articoli della Knowledge Base per ottenere rapidamente aiuto.
  • Usa Facebook Messenger o Twitter per ottenere rapidamente aiuto.
  • Usa i forum di Parallels per entrare in contatto con altri utenti.
  • Ricevi supporto tramite chat, telefono ed e-mail 24 ore su 24, 7 giorni su 7.
  • Autorizza automaticamente nel Centro di supporto quando utilizzi l'opzione Aiuto all'interno del prodotto.

Software bonus

  • Include un abbonamento gratuito per tre mesi a Parallels Access, il modo più semplice per accedere al tuo computer da remoto ovunque ti trovi.
  • Include un abbonamento gratuito per tre mesi a Parallels® Toolbox con più di 30 strumenti one-touch. Pulisci la tua unità, acquisisci istantanee e molto altro ancora.

Pro Edition

Nota: Parallels Desktop Pro Edition include tutte le funzionalità della Standard Edition.

Generale

  • Usa fino a 32 CPU e 128 GB di RAM per una macchina virtuale (VM).
  • Consenti la virtualizzazione nidificata per installare e utilizzare WSL 2, Docker per Windows, l'emulatore Android per Visual Studio, l'emulatore iPhone per Visual Studio, Xamarin.Android, Android Studio, Embarcadero RAD Studio e altri.
  • Configura un ritardo di avvio per una VM.
  • Ottimizza le impostazioni e le prestazioni delle VM con le funzionalità Sviluppo software, Test di software e i profili di progettazione.
  • Scarica una macchina virtuale Windows 10 pronta all'uso con Visual Studio.
  • Attiva una risoluzione predefinita su una macchina virtuale.
  • Usa i Cloni vincolati per eseguire comodamente le attività di sviluppo e test.
  • Avvia Windows nella modalità Rollback se non desideri che Windows memorizzi le modifiche apportate durante la tua sessione di lavoro.
  • Utilizza NetBoot per le VM macOS.
  • Archivia/elimina dall'archivio le VM nel Centro di controllo per risparmiare spazio su disco.
  • Limita l'utilizzo delle risorse delle VM.
  • Utilizza i nomi di file 8.3 per le cartelle condivise.
  • Supporta mmap() nelle cartelle condivise Linux.
  • Utilizza EFI Secure Boot.
  • Crea e utilizza modelli delle VM.
  • Condividi i lettori di smart card con Windows.
  • Prepara la VM per il trasferimento a un altro Mac o archiviazione cloud.

Aspetto

  • Esegui le VM come processi in background senza che la GUI sia visualizzata sul desktop Mac (modalità Headless).
  • Codifica a colori le VM con il menu contestuale per distinguerle una dall'altra.
  • Configura un'icona personalizzata per ogni VM.
  • Ordina le VM nel Centro di controllo.
  • Usa l'indicazione Clone vincolato nel Centro di controllo.

Rete

  • Testa differenti problemi di connettività con un editor avanzato di rete, simula una connessione di rete 3G, Edge o instabile o limita la larghezza di banda di una rete in una VM.
  • Controlla e copia l'indirizzo IP della macchina virtuale utilizzando l'icona Rete sulla barra di stato della VM.
  • Avvia rapidamente la sessione SSH con la tua VM.
  • Apri il tuo sito Web in hosting su una VM con un clic per testarlo con il menu "Apri nel browser".
  • Risolvi le richieste DNS dalla VM utilizzando le info in /etc/resolver dal macOS host.
  • Utilizza la funzione di inoltro di porte per trasferire il traffico dalla porta di un Mac a una VM o un indirizzo IP e la porta desiderata.
  • Utilizza i nomi delle macchine virtuali come nomi DNS.
  • Utilizza tcpdump con le reti virtuali.
  • Crea reti solo host personalizzate.
  • Specifica i nomi per le rete di solo host personalizzate.
  • Usa le richieste DNS su TCP nella rete condivisa.

Sviluppo

  • Usa il plug-in Microsoft Visual Studio per eseguire il debug in una macchina virtuale separata.
  • Utilizza il plug-in Parallels Vagrant per utilizzare ambienti di lavoro riproducibili e portatili.
  • Utilizza cloni vincolati nel plug-in Vagrant per creare rapidamente nuove caselle e utilizzare lo spazio su disco in maniera efficiente.
  • Usa Jenkins per eseguire un server di compilazione sul Mac.
  • Gestisci automaticamente le VM Docker, modifica la VM con SSH o la riga di comando e supporta cloni vincolati e modelli di VM.
  • Genera un dump della memoria della VM dai comandi dell'interfaccia utente di Parallels Desktop.
  • Avvia una sessione di debug sul Terminal usando i comandi dell'interfaccia utente di Parallels Desktop.
  • Accedi agli strumenti Pro dal menu: SSH, WEB, DBG, DUMP.
  • Usa l'SDK Parallels con il supporto di Python 3.0.

Interfaccia della riga di comando

  • Utilizza gli strumenti dell'interfaccia della riga di comando per controllare Parallels Desktop e gestire le VM, comprese le relative impostazioni e la configurazione.
  • Utilizza il completamento bash (zsh) per gli strumenti Parallels CLI.
  • Trasferisci gli argomenti alle applicazioni della macchina virtuale.

Software bonus

  • Include un abbonamento gratuito a Parallels Access, il modo più semplice per accedere al tuo computer da remoto ovunque ti trovi.
  • Include un abbonamento gratuito a Parallels® Toolbox con più di 30 strumenti one touch. Pulisci la tua unità, acquisisci istantanee e molto altro ancora.

Supporto

  • Ricevi supporto Premium tramite chat, telefono ed e-mail 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Business Edition

Nota: Parallels Desktop Business Edition include tutte le funzionalità della Standard e della Pro Edition.

Licenze e supporto

  • Usa l'app Web Parallels My Account per la gestione e il controllo.
  • Gestisci gli utenti aziendali: scarica un elenco di utenti in formato CSV, promuovi gli amministratori, blocca utenti.
  • Usa una chiave di licenza singola su un numero specifico di computer.
  • Monitora l'utilizzo delle licenze (postazioni libere e occupate).
  • Trova informazioni sui Mac dove Parallels Desktop era installato, genera report e gestisci colonne di informazioni.
  • Disattiva una licenza da remoto su Mac selezionati in modo da liberare postazioni da utilizzare su altri computer.
  • Inserisci specifichi computer in blacklist in modo che un utente non ci possa attivare nuovamente Parallels Desktop.
  • Invia un messaggio personalizzato agli utenti che saranno disattivati/inseriti nella blacklist.
  • Crea sub-licenze dalla licenza principale per proteggere la licenza principale, limita l'utilizzo tra diversi uffici o reparti, controlla facilmente la disattivazione delle licenze per classi e livelli.
  • Assegna una licenza o sub-licenza agli amministratori.
  • Ricevi un periodo di prova aggiuntivo di 30 giorni per aver più tempo per il rinnovo della licenza.
  • Rinomina i computer e aggiungi note nella relativa descrizione.

Implementazione

  • Usa il pacchetto di distribuzione per configurare e distribuire Parallels Desktop e le macchine virtuali sui Mac usando ARD, Jamf, Parallels Mac Management, Munki e altri strumenti di gestione Mac.
  • Invia inviti tramite e-mail a utenti con una build, una chiave di licenza e altre istruzioni.
  • Prepara, carica e abilita gli utenti aziendali per il download della VM sui loro Mac in un clic.
  • Seleziona le applicazioni Windows affinché siano aggiunte automaticamente al Dock del Mac dopo la distribuzione.
  • Attiva la modalità applicazione singola per nascondere l'interfaccia utente di Parallels Desktop e le notifiche e per visualizzare solo applicazioni Windows specifiche.
  • Distribuisci le VM archiviate.

Amministrazione

  • Usa la Guida per gli amministratori della Business Edition con istruzioni sull'utilizzo delle funzionalità del prodotto.
  • Usa le opzioni avanzate negli strumenti della riga di comando per gestire le installazioni di Parallels Desktop dopo la distribuzione.
  • Personalizza l'aspetto del Centro di controllo per includere il logo Business e i riferimenti dell'Help Desk.
  • Personalizza l'opzione "Richiedi supporto" all'interno del prodotto per indirizzare gli utenti all'Help Desk.
  • Usa un server di aggiornamento locale per gestire gli aggiornamenti di Parallels Desktop.
  • Cambia la password dell'account utente di Windows utilizzando gli strumenti della riga di comando (nel caso in cui un utente non ricordi la password).
  • Imposta un ID risorse personalizzato per le macchine virtuali Windows per contrassegnare le macchine virtuali negli strumenti di gestione o trasferire alcune informazioni dal Mac a Windows.
  • Controlla gli aggiornamenti di Parallels Desktop usando l'app Web Parallels My Account.

Protezione

  • Imposta una password personalizzata (amministratore non Mac) per proteggere le impostazioni della VM.
  • Limita gli utenti di Parallels Desktop che possono modificare le impostazioni della VM e le modalità di visualizzazione.
  • Limita gli utenti di Parallels Desktop che possono creare, rimuovere, clonare ed eseguire altre applicazioni sulle macchine virtuali.
  • Crea macchine virtuali in scadenza con una durata specifica.
  • Applica i criteri per i dispositivi USB, in modo che gli utenti non possano connettere tipi specifici di dispositivi a Windows o a un'altra VM.
  • Blocca Windows prima di sospendere una macchina virtuale per proteggere le informazioni.

Supporto

  • Ricevi supporto Premium tramite telefono ed e-mail 24 ore su 24, 7 giorni su 7.
  • Condividi i ticket di supporto con altri membri dell'account aziendale.
  • Riassegna i ticket al team di gestione del Supporto Parallels.

Requisiti di sistema

Sistema operativo

macOS Big Sur 11.0, macOS Catalina 10.15, macOS Mojave 10.14 o macOS High Sierra 10.13

Processore

Processore Intel Core 2 Duo, Core i3, Core i5, Core i7, Core i9, Intel Core M o Xeon

Storage

500 MB per l'installazione dell'applicazione Parallels Desktop

Grafica

Intel, AMD Radeon o NVIDIA

Memoria

4 GB di RAM

Ti interessa il supporto per Mac con chip Apple M1? Iscriviti qui per ricevere notizie.

Parallels Desktop

Il software di virtualizzazione desktop più affidabile
da oltre 14 anni!

30 Giorni Garanzia soddisfatti o rimborsati