Cosa sono le policy del client di Parallels RAS?

Le policy del client sono una serie di regole definite dall'amministratore per gestire, controllare e limitare le opzioni delle impostazioni a disposizione degli utenti.

Applicazione delle policy del client

Oggi gli utenti possono accedere alla loro applicazione praticamente da qualsiasi dispositivo. Un dipendente può passare dal proprio desktop in ufficio al notebook a casa e utilizzare il proprio dispositivo mobile mentre passa da uno all'altro. Per tale motivo potrebbero essere necessarie differenti policy del client per proteggere l'accesso ai dati aziendali sensibili.

Le policy del client di Parallels RAS consentono di proteggere i dati aziendali applicando policy basate su un utente specifico, un gruppo Active Directory o persino il dispositivo dell'utente finale. L'amministratore potrebbe pertanto predefinire le impostazioni di controllo degli utenti finali all'interno di Parallels Client. Queste impostazioni possono includere ad esempio la connessione, la stampa e le impostazioni di rete.

In questo modo si riduce l'impegno degli amministratori IT di supportare le configurazioni di Parallels Client, anche per i nuovi dipendenti. Se un nuovo dipendente è appena entrato nell'azienda e fa parte di uno specifico gruppo Active Directory, le policy del client pre-configurate per il gruppo verranno applicate automaticamente al nuovo dipendente, senza che l'amministratore IT debba eseguire configurazioni aggiuntive.

Come creare policy del client all'interno della console di Parallels RAS

Una policy del client controlla le impostazioni che possono essere configurate sull'interfaccia Parallels Client dell'utente. Con la policy del client, l'amministratore IT può anche imporre l'applicazione delle impostazioni all'interno delle schede del gruppo. In questo modo gli amministratori di Parallels possono gestire e limitare con facilità le opzioni a disposizione degli utenti sulla connessione Parallels Client a una farm Parallels® Remote Application Server (RAS).

Le impostazioni delle policy del client Parallels rientrano nelle seguenti categorie

  • Connessione: Connessione primaria, Connessione secondaria, Riconnessione, Nome computer e Impostazioni avanzate
  • Display: Impostazioni, Monitor multipli, Applicazioni pubblicate, Opzioni desktop e HTML5
  • Stampa
  • Scansione
  • Riproduzione audio
  • Tastiera
  • Avanzate: Impostazioni avanzate sessione
  • Esperienza: Prestazioni e Compressione
  • Rete
  • Autenticazione del server
  • Dispositivi e risorse locali: Appunti, Unità disco, Dispositivi, Porte, Smart card e Trasferimento file
  • Opzioni client: Connessione, Aggiornamento, Tastiera PC e Single Sign-On
  • Avanzate: Generale, Lingua, Stampa e Client Windows
  • Impostazioni di controllo: Connessioni, Password, Importa ed esporta
  • Reindirizzamento
policy del client

Configurazione della policy del client

Selezionando una proprietà di connessione nella console di Parallels RAS, la policy viene applicata e le impostazioni selezionate non saranno più visibili su Parallels Client. Un amministratore può ad esempio disattivare l'opzione di stampa su Parallels Client semplicemente facendo clic sulla casella di controllo della stampa nella finestra delle proprietà della policy del client.

Granularità della policy del client

Gli amministratori IT possono limitare l'intera proprietà (ad esempio la proprietà Connessione o Impostazioni di controllo) o scegliere di consentire le subcategorie. Ad esempio, potrebbe essere necessario limitare un determinato utente ad avere solo una connessione attiva tramite Parallels Client. È pertanto possibile rimuovere l'impostazione Connessione secondaria dalla proprietà Connessione. Allo stesso modo, è possibile concedere l'accesso a un utente per consentirgli di modificare la propria password di accesso attivando Password dalla proprietà Impostazioni di controllo.